EX-SIAPA

Aggiornamenti sulla situazione dell'area ex SIAPA.

Vogliamo poterne discutere e informare tutti sul grave stato di inquinamento di quell'area, oltre 17 ettari!


 

UNITI PER GALLIERA "SULLA SIAPA RITARDI E POCA CHIAREZZA"

La minoranza attacca il sindaco riguardo alla messa in sicurezza del sito inquinato

I consiglieri Diego Baccilieri, Stefano Zanni e Giulia Ventura del gruppo Uniti per Galliera non nascondono la loro sorpresa per le dichiarazioni del sindaco circa le azioni intraprese nell'area dell'ex industria chimica SIAPA, ora in amministrazione straordinaria.

Il gruppo di minoranza, attivo sul tema con diverse interrogazioni consiliari ed accessi agli atti, accusa il sindaco Vergnana ed il gruppo di maggioranza di una notevole inerzia politica, particolarmente in questi ultimi tre anni.

Stefano Zanni attacca "Che il piano di messa in sicurezza fosse in ritardo di realizzazione era evidente a tutti, davvero surreale che ora il sindaco si autoincensi per una segnalazione fatta comunque molto tardi",mentre Giulia Ventura rileva come la situazione di degrado fosse sotto gli occhi di tutti, "nonostante diverse nostre segnalazioni".

Fa loro eco il capogruppo Diego Baccilieri, che evidenza l'incongruenza delle dichiarazioni del sindaco in merito al fatto che le sostanze nel sottosuolo sarebbero ferme e soltanto degli scavi potrebbero renderle pericolose: "In un documento firmato dal Sindaco Vergnana il 3 luglio ed inviato a Prefettura e Ministero dell'Ambiente è testualmente scritto che dagli esiti dei monitoraggi di falda a livello dei pozzi interni al sito eseguiti dalla proprietà in aprile ed ottobre 2014 risultano pericolosi livelli di contaminazione da composti alifatici clorurati non cancerogeni e alifatici clorurati cancerogeni" e si domanda dove stia la verità.

Leggi tutto...

INFORMAZIONI SITO INQUINATO EX-SIAPA

Pensiamo sia opportuno anzitutto provare a chiarire chi era e che cosa produceva l'industria chimica SIAPA ripercorrendo brevemente gli avvenimenti dal 1999 ad oggi.
L'area è fortemente inquinata, così come confermato dall'azienda stessa già nel 2011 oltre che dall'attuale Sindaco.
Ci siamo anche posti alcune domande poiché in questo momento molti sono i dubbi che continuano ad affliggerci.
Abbiamo già chiesto al Sindaco e lo chiederemo ancora, di fare presto una assemblea pubblica perché tutti possano rendersi conto di quale sia la situazione in quell'area.
Stiamo chiedendo da aprile 2015 la possibilità di fare anche un sopralluogo che ad oggi ancora non è avvenuto.

Volantino EX SIAPA fronte

Volantino EX-SIAPA retro

Pagina 2 di 6