IL LAVORO SVOLTO IN CONSIGLIO COMUNALE

APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2018 – 2020

 

Interviene il Consigliere Zanni, il quale dichiara che l’elenco di attività enunciato dall’Assessore Piva parrebbe abbastanza interessante, ma in realtà sembra più una dichiarazione da campagna elettorale.

Si parla di coinvolgimento di gruppi, che invece è assente, sia a Galliera che in Unione, che opera le proprie scelte senza la minima condivisione, né con i Gruppi consiliari né con la cittadinanza; a tale proposito, si è proposta, in sede di Unione, l’attivazione di una Commissione che coinvolga la cittadinanza su nuovi conferimenti di servizi, sin qui bloccati dalle diverse proposte di fusione tra Comuni, e sui relativi vantaggi, o meno.

Nella gestione dei servizi da parte dell’Unione vi sono stati problemi, soprattutto per il servizio mensa; il regolamento per la disciplina dell’ERP presenta problematiche, e non si è tenuto alcun conto delle osservazioni della Minoranza, ad ulteriore dimostrazione che anche l’Unione è carente sui fronti della comunicazione e del coinvolgimento della Minoranza.

Per quanto concerne il rapporto con l’associazionismo sportivo a Galliera, ritiene che sia esagerato prendersi il merito di quanto è stato fatto, perché il lavoro è stato svolto dalle associazioni, e non dall’Amministrazione; l’affermazione dell’Assessore è stata presuntuosa, e sarebbe stato meglio evitarla.

Il bilancio illustrato dal Sindaco “è di una noia mortale”, senza nulla di nuovo, né una minima progettualità, che peraltro non c’è mai stata.

E’ vero che da parte dello Stato vi sono indicazioni incerte, ma è così da sempre, per cui si ritiene che il bilancio sia così scarso per il metodo di amministrare, che non è più pensabile portare avanti in questo modo.

Peraltro, il DUP ed il bilancio sono stati redatti quando la maggioranza valutava di cancellare il Comune di Galliera, per cui si ritiene che sia stato dettato e sporcato da questa decisione: l’imminenza della fusione ha probabilmente bloccato tutto e limitato l’azione alla sola ordinaria amministrazione.

Si è sottolineata l’importanza della partecipazione dell’Unione a bandi di finanziamento: questo è vero, ma il ricorso al finanziamento può avvenire anche senza ricorrere alla fusione, e questo oggi è stato confermato.

Nella relazione al bilancio si parla di tagli che non hanno permesso alcuni investimenti: questo è vero in parte, perché Galliera ha avuto il “beneficio” (in termini economici, non certo della salute) derivante dalla discarica: questo dimostra che il problema non è quello di avere dei soldi, ma di come si amministrano.

Si è detto che le aliquote dei tributi restano invariate: l’aliquota IRPEF è al massimo e, come le altre, non possono essere incrementate per obbligo di legge, salva la TARI. A tale proposito, si è inserita in bilancio la stessa spesa dell’anno precedente: nonostante si dica che si ricercano miglioramenti, auspica che un adeguamento vi sia.

A proposito della SIAPA sono state inserite due righe nella relazione, senza un dettaglio su cosa si vorrà fare nei prossimi anni; chiede a tal proposito un chiarimento sull’importo di due milioni di euro inserito nell’elenco delle opere: chiede se sia la medesima cifra indicata in precedenza, oppure se si stratta di nuovi fondi.

Permane, per quanto riguarda la vicenda SIAPA, anche il difetto di comunicazione: non è ancora stata svolta alcuna assemblea pubblica con la cittadinanza, nonostante il DUP parli della comunicazione; invita quindi ad essere più partecipativi nei confronti della cittadinanza.

In conclusione, si può affermare il massimo sforzo che questa Amministrazione propone è quello di non fare niente. Ritiene invece che si debba fare di più, e questo potrebbe avvenire nel prossimo anno, che precederà le elezioni amministrative: sarebbe l’occasione buona per realizzare il pre campo.

 

€ 2.800.000 a BARICELLA

COME PRENDERE IN GIRO 5500 ABITANTI

vogliamo il rientro di questi soldi in tempi strettissimi e ci impegniamo a comunicarvi a i progetti per il benessere della nostra comunità che si potrebbero finanziarecontinua a leggere

AUMENTI TARIFFARI

aumenti tariffari

Il Comune di Galliera spreca poi aumenta le tariffe

il Comune non si trovava in condizioni di dover chiedere soldi ai propri cittadini e quindi di non dover effettuare aumenti.continua a leggere

 
 

Cos'è l'Unione Reno Galliera?

Il Coordinamento delle minoranze della Unione Reno-Galliera, sorto nel 2007, ha raccolto sotto un’unica egida denominata Lista Civica Reno-Galliera.la nostra attività in Unionecos'è l'Unione Reno-Galliera

Seguici su..

Multimedia

sprechi galliera Video sperperi dell'amministrazione di Galliera. fusione galliera Video sulla possibile fusione degli 8 Comuni dell'Unione.assemblea uniti per galliera Raccolta Porta a Porta, COSI' NON VA !!

Newsletter

Rimani informato sulle ultime notizie di Uniti per Galliera, inserisci i tuoi dati:




Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento è Uniti per Galliera, 40015 Galliera (BO), via Maccaferri
b) responsabile del trattamento è Uniti per Galliera, 40015 Galliera (BO), via Maccaferri
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)
Sei qui: Home LA NOSTRA ATTIVITA' CONSIGLIO COMUNALE APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2018 – 2020